Condizioni dell'integrazione del Giving Tuesday

Condizioni (“Condizioni”) del programma di integrazione delle donazioni del Giving Tuesday

Prendendo qualsiasi iniziativa per partecipare al programma di integrazione delle donazioni del Giving Tuesday di Facebook (“Programma“), tra cui, a titolo esemplificativo, la donazione, la ricezione o il tentativo di ricezione di donazioni o fondi integrati direttamente o per conto di altri, che il partecipante considera giusti e in misura sufficiente, il partecipante accetta le seguenti Condizioni a nome di se stesso, dei suoi eredi, assegnatari, esecutori, amministratori e di qualsiasi altra persona che potrebbe riceverli da o attraverso il partecipante:

Il Programma consiste in un programma di integrazione delle donazioni di Facebook, Inc., 1 Hacker Way, Menlo Park, California, Stati Uniti 94025 (“Facebook“). Il partecipante effettua una donazione con un metodo di pagamento autorizzato a un ente di beneficenza 501(c)(3) con sede negli Stati Uniti usando gli strumenti di donazione che Facebook fornisce sulla piattaforma Facebook ai fini del programma di integrazione, tra cui raccolte fondi, pulsanti Fai una donazione, post della Pagina e video in diretta (collettivamente “Funzioni delle donazioni di beneficenza” o ciascuna una “Funzione delle donazioni di beneficenza“) a partire dalle 8:00:00 EST di martedì 3 dicembre 2019 (“Giving Tuesday“) e Facebook donerà l’equivalente dell’importo totale della donazione alla raccolta fondi scelta dal partecipante, previa verifica della donazione originale a sola discrezione di Facebook, fino a un totale di 7 000 000 $ USD in donazioni integrate (“Offerta“). L’offerta è valida solo in occasione del Giving Tuesday e limitata a un massimo di 7 000 000 $ USD di donazioni integrate totali, fino a 20 000 $ USD per benefattore e fino a 100 000 $ USD per ente beneficiario. I pagamenti o le donazioni effettuati attraverso qualsiasi altra parte della piattaforma, del sito web o dell’app di Facebook diversi dalle Funzioni delle donazioni di beneficenza, tra cui le donazioni a fondi di beneficenza, le raccolte fondi per cause personali o gli adesivi per le donazioni di Instagram, non sono idonei per l’Offerta.  Le donazioni originali, le integrazioni delle donazioni e qualsiasi altro benefit correlato al Programma possono essere definiti collettivamente nelle presenti Condizioni come “benefit“. 

La partecipazione al Programma, il tentativo di uso, l’uso effettivo o l’accesso ai relativi benefit e l’uso di altri prodotti e servizi Facebook sono regolati dalle condizioni della piattaforma Facebook, tra cui, a titolo esemplificativo, le Condizioni d’uso di Facebook e le Condizioni per le donazioni di beneficenza (se applicabile in base alle attività del partecipante), inclusi tutti i termini, le condizioni e le normative in esse incorporati (collettivamente, le “Condizioni d’uso“) e sono considerati parte dei “Servizi” in base a quanto definito nelle Condizioni d’uso. Le Condizioni d’uso sono allegate alle presenti Condizioni a titolo di riferimento. Le presenti Condizioni si aggiungono, e non sostituiscono, le Condizioni d’uso. Facebook si riserva il diritto in qualsiasi momento di richiedere al partecipante di fornire, e il partecipante accetta di fornire entro il termine richiesto, documentazione, informazioni o altre prove che attestano l’idoneità o altrimenti la conformità del partecipante con le presenti Condizioni e Condizioni d’uso. Il presente Programma è nullo nei casi vietati dalla legge.

Per partecipare al Programma facendo una donazione o ricevendo un’integrazione delle donazioni, è necessario:

  • avere un account Facebook valido (per fare una donazione);
  • avere almeno 18 anni e la maggiore età nella propria giurisdizione di residenza per partecipare;
  • non tentare di raccogliere, trasferire o utilizzare fondi per attività, persone o enti che si trovano in Paesi o aree geografiche soggetti a sanzioni generali degli Stati Uniti, per o per conto di persone o enti che figurino nell’elenco “Specially Designated Nationals and Blocked Persons” o per qualsiasi altro scopo che violerebbe in altro modo le leggi applicabili in materia di sanzioni commerciali, sia emanate dagli Stati Uniti che non emanate dagli Stati Uniti;
  • avere l’autorità legale per agire a nome di qualsiasi organizzazione per conto della quale agisce il partecipante, se applicabile;
  • rispettare tutte le leggi, regole e normative applicabili in relazione a tutta la partecipazione al Programma, tra cui, a titolo esemplificativo, effettuare, sollecitare o essere coinvolti in donazioni originali o integrazioni delle donazioni o usare o ricevere i fondi donati;
  • non avere un comportamento non autentico o comportamenti che Facebook ritiene non appropriati, pericolosi, illegali o finalizzati a disturbare, offendere o danneggiare altre persone o enti, non esagerare gli importi delle donazioni, non partecipare ad autocontrattazioni, non minare l’integrità o l’intento del Programma in alcun modo o violare qualsiasi disposizione delle presenti Condizioni o delle Condizioni d’uso;
  • essere in grado e disposti a ricevere integrazioni delle donazioni dal partner di Facebook Network for Good, che fornirà le integrazioni delle donazioni per questo Programma.

Il partecipante accetta di firmare e di far firmare al proprio ente di beneficienza/alla propria organizzazione la documentazione prima che i benefit vengano assegnati, se necessario, e nei tempi richiesti da Facebook. Il partecipante accetta di rispettare le decisioni di Facebook, che saranno vincolanti e decisive in ogni ambito. Facebook si riserva il diritto di squalificare un beneficiario o potenziale beneficiario in qualsiasi momento, anche se tale soggetto potrebbe essere stato avvisato o annunciato pubblicamente o in altro modo, per il mancato rispetto delle presenti Condizioni o delle leggi applicabili. Facebook mantiene sempre la massima discrezione su tutte le donazioni ricevute e le relative integrazioni e, in rari casi, può reindirizzare o rifiutare di integrare fondi quando un ente di beneficenza o una raccolta fondi non soddisfa i requisiti legali, normativi, di idoneità, contrattuali o di altro tipo o non rispetta le Condizioni.

Facebook si riserva il diritto di annullare, sospendere o modificare in tutto o in parte questo Programma o l’Offerta in qualsiasi momento senza preavviso, per qualsiasi motivo o in assenza di motivazioni a sua esclusiva discrezione, e senza alcuna responsabilità o obbligo di fornire al partecipante alcun benefit sostitutivo o altri compensi, comunicando una modifica attraverso gli stessi canali utilizzati per la proposta dell’Offerta originale. In caso di violazione delle presenti Condizioni, la partecipazione, inclusa, a titolo esemplificativo, qualsiasi integrazione delle donazioni, sarà NULLA e il partecipante dovrà rinunciare immediatamente a qualsiasi benefit, tra cui, a titolo esemplificativo, le integrazioni delle donazioni, se ne ha ricevuti.

Il partecipante accetta e riconosce che le donazioni non sono rimborsabili (tra cui, a titolo esemplificativo, sulla base del fatto che la donazione non sia stata integrata) ad eccezione di quanto espressamente previsto nei Termini di pagamento per la community di Facebook (sezione 4.2). Il partecipante afferma e dichiara di aver rispettato e di continuare a rispettare le Condizioni e di non aver commesso alcuna frode o inganno nella richiesta di partecipazione al Programma o nella richiesta di qualsiasi benefit a lui offerto. Come condizione per la partecipazione al Programma, il partecipante riconosce che Facebook può scegliere di condurre un processo di due diligence su di lui e sulle persone con un controllo significativo all’interno del suo ente di beneficenza o altre organizzazioni (a seconda dei casi), e con la presente accetta di collaborare con Facebook in relazione a questo processo. Il partecipante accetta che la propria partecipazione al Programma, e quella della propria azienda/organizzazione, dipenda dai risultati del processo di due diligence che può essere eseguito da Facebook, e Facebook potrebbe squalificare il partecipante e la sua azienda/organizzazione se i risultati rivelano qualsiasi atto, reato, violazione o crimine che comporti depravazione morale, o che potrebbe generare cattiva reputazione, disprezzo, scandalo o derisione in pubblico per Facebook, o che potrebbe insultare o offendere il Programma, la community o qualsiasi dipendente, agente o affiliato di Facebook.

Facebook può usare i dati inviati in relazione alla richiesta di partecipazione al Programma secondo quanto descritto nella Normativa sui dati di Facebook. Il partecipante accetta e acconsente esplicitamente al trasferimento dei propri dati, tra cui, esemplificativo, le informazioni personali, negli Stati Uniti e al loro uso per la somministrazione del Programma. Facebook può divulgare i dati ricevuti a terzi, al fine di rendere disponibili i suddetti benefit.

Il partecipante è il solo responsabile di tutte le imposte correlate o dovute in seguito all’accettazione dei benefit e, se richiesto a esclusiva discrezione di Facebook, Facebook potrà inviare un modulo di comunicazione fiscale per il valore totale dei benefit all’Internal Revenue Service (IRS) statunitense. Il partecipante è consapevole che gli potrebbe essere richiesto di completare della documentazione aggiuntiva a fini fiscali come ritenuto necessario da Facebook a sua esclusiva discrezione prima di ricevere qualsiasi benefit.

Il partecipante non deve usare la donazione secondo modalità che potrebbero violare le leggi in vigore, comprese modalità che potrebbero rappresentare corruzione, tangenti illegali, contributi illegali a una campagna o qualsiasi altra violazione delle normative anti-corruzione, sull’attività politica o di altre leggi.

Se il partecipante è un funzionario o un ente governativo o politico, accetta che la ricezione e l’uso della donazione avviene in conformità con tutte le regole e le normative che disciplinano l’accettazione di beni di valore, applicabili al relativo ente oppure organizzazione. Gli enti governativi comprendono, a titolo esemplificativo e non esaustivo: agenzie governative di qualsiasi livello, aziende di proprietà o controllate da enti o funzionari governativi e organizzazioni internazionali pubbliche (ad es., le Nazioni Unite o l’Organizzazione mondiale della sanità). I funzionari di governo comprendono funzionari, dipendenti e altri soggetti che agiscono, secondo capacità ufficiale, per conto di uno dei soggetti di cui sopra, così come i relativi familiari. Per funzionari o enti politici si intendono partiti, campagne o candidati politici, compresi funzionari, dipendenti e altri soggetti che agiscono, secondo capacità ufficiale, per loro conto, così come i relativi familiari.

I benefit non sono trasferibili né cedibili. Nessuna disposizione nelle presenti Condizioni limita, esclude o modifica, effettivamente o presumibilmente, le garanzie legali per i clienti o altre condizioni o garanzie implicite, la cui esclusione dalle presenti Condizioni contravverrebbe a qualsiasi legge, legge o regola applicabile o causerebbe l’invalidamento di qualsiasi parte delle presenti Condizioni (“Garanzie non escludibili“). Nella misura massima consentita dalla legge applicabile, e fatta eccezione per le Garanzie non escludibili, tutti i benefit sono forniti “COSÌ COME SONO” senza alcuna garanzia o dichiarazione, espressa o implicita, di fatto, per consuetudine o per legge, sia essa nota attualmente o promulgata in seguito, rilasciata da Facebook o dalle relative società madri, controllate o affiliate, dalle divisioni e dai partner promozionali o uno qualsiasi dei loro dipendenti, funzionari, direttori, membri, dirigenti, agenti o rappresentanti (collettivamente, con Facebook, “Parti esonerate”) o per di cui una delle Parti esonerate può essere responsabile. Qualsiasi presunta o effettiva ambiguità o discrepanza relativa al Programma sarà risolta da Facebook a sua esclusiva discrezione. COME REQUISTO PER LA PARTECIPAZIONE, IL PARTECIPANTE ACCETTA DI ESONERARE, TENERE INDENNI E MANLEVARE (OVVERO SOLLEVARE E/O RIMBORSARE) LE PARTI ESONERATE DA QUALSIASI TIPO DI RESPONSABILITÀ DOVUTA A LESIONI O DANNI DI QUALSIASI TIPO GENERATI DURANTE LA PREPARAZIONE, LA PARTECIPAZIONE E/O IL VIAGGIO DA O VERSO QUALSIASI ATTIVITÀ CORRELATA AL PROGRAMMA O ALL’ACCETTAZIONE, ALL’USO O ALL’USO IMPROPRIO DI EVENTUALI BENEFIT, TRA CUI, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO E NON ESAUSTIVO, LESIONI, DANNI, MORTE, PERDITE O INCIDENTI DI NATURA PERSONALE O PATRIMONIALE (TUTTAVIA, MA SOLO SE RICHIESTO DALLA LEGGE DELLA GIURISDIZIONE DELL’UTENTE, L’ESONERO, LA MANLEVA E LA LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ NON SI APPLICANO A CASI DI LESIONI CORPORALI O MORTE O NELLA MISURA IN CUI LA MORTE O LA LESIONE PERSONALE SIA CAUSATA DALLA NEGLIGENZA DI FACEBOOK O DI UN TERZO, PER CUI LA RESPONSABILITÀ NEI CONFRONTI DELLA PARTE LESA NON PUÒ ESSERE ESCLUSA PER LEGGE). Le Parti esonerate non avranno alcuna responsabilità per interventi non autorizzati in qualsiasi parte del processo di candidatura o errori tecnici o umani di qualsiasi tipo che potrebbero verificarsi nell’amministrazione del Programma o nella fornitura di benefit.

IL PARTECIPANTE COMPRENDE E ACCETTA CHE, FATTI SALVI I CASI IN CUI È VIETATO DALLA LEGGE, LE PRESENTI CONDIZIONI RAPPRESENTANO UN’ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ E MANLEVA COMPLETE DA TUTTI I DIRITTI E RECLAMI CONTRO LE PARTI ESONERATE E CHE NESSUNA AZIONE VERRÀ INTRAPRESA DAL PARTECIPANTE O A SUO NOME IN RELAZIONE A TALI DIRITTI.

Il partecipante è consapevole che eventuali annullamenti di qualsiasi disposizione delle presenti Condizioni in un’istanza particolare non rappresenteranno un annullamento delle stesse condizioni in futuro. Il partecipante accetta che l’invalidità o l’inapplicabilità di qualsiasi parte delle Condizioni non influenzerà in alcun modo la validità o l’applicabilità di qualsiasi altra parte delle Condizioni. Il partecipante accetta che le presenti Condizioni costituiscono l’intero contratto tra Facebook e il partecipante relativamente al Programma.

Torna alle risorse dedicate al Giving Tuesday