Storia di successo Barnekreftforeningen

Barnekreftforeningen ha raccolto 305 582 NOK per dare speranza ai bambini che lottano contro il cancro

“Settembre, il mese dedicato alla sensibilizzazione sul cancro infantile, è stato un momento cardine per Barnekreftforeningen che è riuscita a veicolare l’impegno dei suoi follower e sostenitori. Abbiamo iniziato con un obiettivo di 50 000 NOK per poi raddoppiarlo dopo aver ottenuto ottimi risultati.” Anja Haug Tronrud, Communication & Marketing Advisor

Missione

Barnekreftforeningen (l’organizzazione norvegese contro il cancro infantile) è un’organizzazione no profit che si impegna per combattere il cancro infantile e sostenere i bambini, gli adolescenti e le famiglie colpite dalla malattia. La sua missione è dare speranza ai bambini che lottano contro il cancro in modo che non si sentano soli.

Storia di successo

Barnekreftforeningen ha avviato una raccolta fondi della Pagina Facebook in prossimità di un momento cardine, ovvero il mese dedicato alla sensibilizzazione sul cancro infantile a settembre. L’organizzazione ha messo in evidenza il post di raccolta fondi della Pagina per estenderne la copertura. Barnekreftforeningen ha triplicato il suo reddito annuo quest’anno, con il 20% del totale che proviene da Facebook. Facebook permette di raggiungere nuovi donatori che normalmente l’organizzazione non avrebbe raggiunto.

Soluzione

La campagna è stata condotta per sensibilizzare le persone sull’importanza della ricerca in relazione al cancro infantile e supportare il mese della sensibilizzazione sul cancro infantile.

Impatto

“Siamo riusciti a superare l’obiettivo iniziale di 50 000 NOK e ne abbiamo raccolti oltre 300 000, superando l’obiettivo di 6 volte. Il denaro è stato donato a supporto degli importanti progetti di ricerca per la Giornata mondiale contro il cancro infantile a febbraio.” Anja Haug Tronrud, Communication & Marketing Advisor

305 582 NOK

in donazioni raccolte

1400

donatori

220 NOK

come importo medio delle donazioni

Obiettivo della campagna

Aumentare notorietà e fondi per Barnekreftforeningen

Questa è stata la prima campagna che Barnekreftforeningen ha condotto tramite Facebook come organizzazione. Ha superato le sue aspettative del 500%. La no profit si sarebbe aspettata di dover investire più denaro, creare più inserzioni e/o stabilire una partnership per raggiungere il tipo di esposizione e ritorno sull’investimento che ha ottenuto con la raccolta fondi della Pagina. Il costo totale della campagna è stato di 1000 NOK e Barnekreftforeningen ha raccolto oltre 300 000 NOK, registrando un ROI superiore del 300%.

Punti salienti della campagna

Raccogliere fondi su Facebook ha avuto un grande impatto su Barnekreftforeningen negli ultimi tre anni. Oltre il 20% del reddito annuo di Barnekreftforeningen proviene dagli strumenti di raccolta fondi di Facebook. Solo quest’anno l’organizzazione ha già triplicato il suo reddito annuo.

“La ricerca è stato il focus principale di tutti i nostri contenuti in questo periodo. Per coinvolgere i donatori, abbiamo creato un dialogo, fornito aggiornamenti frequenti e pubblicato post motivazionali su come i sostenitori hanno fatto la differenza con le loro donazioni.”

Anja Haug Tronrud, Communication & Marketing Advisor

Cosa ci insegna questa campagna
Tangibilità

Imposta prima un obiettivo più basso di quanto previsto, ma aumentalo rapidamente man mano che le donazioni iniziano ad avvicinarsi all’obiettivo e a superare l’importo iniziale. Rendi gli obiettivi tangibili e raggiungibili. Crea entusiasmo all’inizio della raccolta fondi.

Interazione con i sostenitori

Recluta una risorsa preposta a interagire con i sostenitori, in modo che possa incoraggiarli a condividere la raccolta fondi con i loro amici e parenti, ringraziarli per le donazioni e chiedere la loro opinione prima di definire l’obiettivo successivo.

Tempistiche

Riserva i post di raccolta fondi per specifici periodi relativi a eventi chiave nel tuo mercato in modo da non rischiare di dissipare il pubblico o di sovraccaricarlo con continue richieste di donazioni.