Storia di successo LIVESTRONG

LIVESTRONG aumenta il numero di raccolte fondi usando l'API Fundraiser di Facebook

LIVESTRONG nasce per migliorare le vite delle persone affette da cancro, ora. Questa organizzazione mette in contatto le persone che lottano contro il cancro con i servizi e le informazioni di cui hanno bisogno per affrontare questo percorso. Raccoglie fondi attraverso eventi sportivi e campagne di donazioni per ampliare la portata di questa missione.

LIVESTRONG ha voluto capire se l’integrazione delle sue campagne su Facebook le avrebbe permesso di raccogliere più denaro, eliminare le raccolte fondi con zero donazioni e raggiungere nuovi benefattori. Ha eseguito un test A/B in cui alcuni sostenitori hanno avuto la possibilità di connettersi a Facebook, mentre l’altro gruppo non l’ha avuta. I risultati del test indicano che la connessione a Facebook migliora tre metriche chiave.

“Volevamo valutare le prestazioni dei partecipanti di LIVESTRONG che hanno connesso le proprie raccolte fondi a Facebook rispetto a coloro che non hanno avuto la possibilità di connettere la propria Pagina della raccolta fondi, nonché determinare se le raccolte fondi su Facebook hanno avuto un impatto significativo sulle raccolte fondi in generale.”

Jill Ruiter, VP Development & Events

Storia di successo

LIVESTRONG ha scoperto che i partecipanti che hanno connesso le proprie raccolte fondi a Facebook hanno raccolto in media 121 $, mentre i partecipanti che non hanno avuto questa possibilità hanno raccolto in media 64 $, senza che fosse stato impostato un valore minimo per la raccolta fondi. Inoltre, il 79% dei partecipanti che hanno connesso la propria Pagina della raccolta fondi ha raccolto denaro per LIVESTRONG, mentre solo il 27% dei partecipanti che non hanno avuto la possibilità di farlo ha raccolto denaro.

Soluzione

LIVESTRONG ha usato l’API Fundraiser di Facebook per aumentare l’efficacia, la copertura e la visibilità delle proprie campagne. LIVESTRONG ha usato il test A/B per capire se le raccolte fondi tramite Facebook hanno fatto registrare una differenza sostanziale in termini di somme raccolte per la LIVESTRONG Challenge. La LIVESTRONG Challenge è una competizione ciclistica che si svolge da tempo a Austin, in Texas, per raccogliere fondi a sostegno delle cliniche oncologiche LIVESTRONG . Dal 2015 e per motivi specifici, l’evento non prevede un importo minimo da raccogliere per ogni ciclista. Tra il 2015 e il 2017, la percentuale di raccolte fondi legate all’evento oscillava intorno al 26%. Nel 2018, LIVESTRONG ha dichiarato che la percentuale di raccolte fondi è salita al 37%, anche grazie all’API Fundraiser di Facebook.

Impatto
Nel nostro test A/B, abbiamo scoperto che le raccolte fondi di Facebook hanno un impatto significativo sui fondi raccolti e sulla capacità di LIVESTRONG di raggiungere nuovi gruppi di pubblico.”

– Antonia Gavrilis, Director Digital Solutions & Information Technology

79 892 $

di donazioni

+93%

nuovi benefattori

81 $

l’importo medio delle donazioni

11%

cambiamento nelle raccolte fondi a 0 $

Obiettivo della campagna

Sensibilizzare le persone e raccogliere fondi per LIVESTRONG

LIVESTRONG offre servizi fondamentali per le persone affette da cancro, sensibilizza e aumenta il potenziale delle raccolte fondi grazie all’integrazione dell’API Fundraiser di Facebook. L’API Fundraiser consente alle campagne sul sito web della raccolta fondi di essere anche su Facebook, permettendo alle persone di raccogliere denaro con la propria raccolta fondi su Facebook e mantenendo al contempo sincronizzate le informazioni sulle donazioni tra le campagne presenti in entrambe le piattaforme.

Approccio

Determina se la raccolta fondi su Facebook ha un impatto reale: LIVESTRONG ha registrato un aumento della percentuale di benefattori nuovi o inattivi, della percentuale di raccolte fondi riuscite e dell’importo medio delle donazioni che dimostra l’impatto significativo delle raccolte fondi su Facebook.

Interagisci e raggiungi un nuovo pubblico: LIVESTRONG ha sfruttato l’effetto rete di Facebook per consentire ai partecipanti di raggiungere gruppi di pubblico nuovi e più ampi.

Cosa ci insegna questa campagna

Esegui test: nel complesso, LIVESTRONG ha riscontrato un aumento nel denaro raccolto, nel numero di donazioni e nel numero di benefattori unici con i partecipanti che hanno usato la piattaforma Facebook.

Monitora le prestazioni: LIVESTRONG ha registrato risultati statisticamente significativi confrontando il numero di donazioni e il numero di benefattori unici tra i partecipanti che hanno usato Facebook rispetto all’anno precedente.

Coinvolgi i sostenitori influenti: offrendo ai sostenitori influenti la possibilità di sfruttare nuovi strumenti e consentendo ai sostenitori di creare una raccolta fondi, LIVESTRONG è stata in grado di raggiungere nuovi gruppi di pubblico e di perorare la sua causa.

Connettiti e dona: “Sono rimasta piacevolmente sorpresa nel vedere quanto è stato facile connettere e raccogliere fondi tramite Facebook. Ho raggiunto amici ai quali magari non avrei chiesto di donare e sono rimasta sorpresa dalla velocità con cui ho raggiunto il mio obiettivo”.
Mary Rastelli, partecipante della LIVESTRONG Challenge

Best practice consigliate

Aiuta i tuoi sostenitori a raggiungere le persone interessate

Tutti i tuoi sostenitori possono avviare una raccolta fondi e sincronizzarla facilmente con una raccolta fondi di Facebook, invitando i propri amici direttamente attraverso la sezione Notizie.

Raccogli donazioni
con facilità

Chi raccoglie fondi per te può invitare amici e familiari a fare donazioni con pochi tocchi senza uscire da Facebook.

Trova nuovi
sostenitori

I tuoi amici possono condividere facilmente la tua raccolta fondi di Facebook con altre persone, consentendo a tantissime persone diverse di sostenere la tua causa. Raggiungere più persone ti consentirà di raggiungere più rapidamente il tuo obiettivo.